EMUDREN 100Ml Gocce DRENANTE DEPURATIVO

EMUDREN 100Ml Gocce DRENANTE DEPURATIVO

Codice Prodotto: EMUDREN 100ML GOCCE DRENANTE DEPURATIVO
Punti Fedeltà: 0
Disponibilità: Non disponibile
Prezzo: 24,00€
Qtà:
 Acquista

Il Drenaggio è una tecnica terapeutica che permette l'eliminazione delle tossine da parte dell'organismo, attraverso quelli che possono essere considerati gli emuntori naturali: fegato, reni, intestino, pelle.
Il drenaggio riduce efficacemente le tossine, favorisce l'eliminazione dei liquidi in eccesso. Con il drenaggio si avvertirà allora una sensazione di benessere accompagnata da una diminuzione del senso di fatica. 

L'azione di un drenante aiuta a moderare l'appetito eccessivo in modo naturale.

 

 

        

 

Emudren 100ml Gocce

AZIONI SALUTISTICHE:

Depurativo e drenante per la pelle
Favorisce la fisiologica depurazione.
Favorisce la fisiologica attività epato-biliare.
Favorisce la fisiologica attività renale.
Favorisce la fisiologica eliminazione dei liquidi in eccesso, in caso di ritenzione.
Favorisce il fisiologico equilibrio idrico, la cui alterazione è responsabile del gonfiore
edematoso e dell'aumento ponderale.

MODO D'USO:
Mattina e pomeriggio, lontano dai pasti, assumere 45 gocce diluite in poca acqua.
Al bisogno assumere fino a 50 gocce per volta.

AVVERTENZE:

• Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituto di una dieta variata.
• Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni.
• Non usare in gravidanza, nella ipersensibilità verso i componenti.

Integratore Alimentare regolarmente notificato al Ministero della Salute ai sensi dell'articolo 7 del D.L. 111/92

COMPONENTI:



Betula Alba Foglie:

Le foglie contengono flavonoidi, olio essenziale, tannini, Vitamina C, acido clorogenico e caffeico, resine, alcoli triterpenici, acido betulinico, dammarano.
La corteccia contiene triterpeni e loro saponine, tannino, olio essenziale, betulina (canfora di betulla)
La betulla è utile soprattutto per la ritenzione idrica, l'ipertensione, la cellulite e i calcoli delle vie urinarie. E' una pianta diuretica e depurativa, efficace anche per il colesterolo alto, la litiasi renale, la renella, i reumatismi, la gotta (gli acidi urici). Elimina da sangue e linfa tossine e grassi, riducendo gli accumuli localizzati e la cellulite.
L'olio essenziale ottenuto dal catrame di betulla viene usato in pomata contro i reumatismi, e può essere impiegato in prodotti per i massaggi sportivi.
E' un rimedio prezioso nelle affezioni della vescica, è un ottimo drenante, rimineralizzante e tonico; stimola anche l'attività sessuale, specie la scorza delle radici si usa in alcuni casi d'impotenza e frigidità.
La foglia ha proprietà diaforetiche e diuretiche. La diuresi è caratterizzata da un aumento dell'eliminazione dell'acqua ma non dei sali minerali, evitando così una demineralizzazione dell'organismo. Le foglie sono d'aiuto in presenza di reumatismi, gotta, litiasi renale e nella prevenzione della formazione di renella, è un ottima pianta per il "lavaggio" nelle affezioni delle vie urinarie. Per uso esterno, si impiegano le foglie di Betulla per impacchi per rafforzare i capelli. Con la corteccia si preparano dei pediluvi utili contro l'eccessiva sudorazione dei piedi.

Equisetum Arvensis:

L' equiseto é un ottimo integratore di minerali oltre che diuretico; viene indicato infatti per molti problemi legati alla mancanza di minerali come ad esempio aniemie, osteoporosi, integratore per i capelli, per rinforzare le unghie e per le smagliature.
Il silicio contenuto nell'equiseto contribuisce con il calcio, magnesio ed altre sostanze al "metabolismo dell'osso e favorisce l'accrescimento osseo.

Le principali azioni riconosciute all'equiseto sono:
- remineralizzante
- detossicante:
- coagulante
- diuretica
 

Remineralizzante:
durante processo di calcificazione delle ossa, tra le varie sostanze chiamate in gioco, é indispensabile la presenza del silicio di cui l' equiseto é naturalmente ricco. Si è notato che la demineralizzazione ossea è legata proporzionamente alla caduta del tasso di silicio.
Il silicio si localizza nell'osteoblasto, una cellula in grado di stimolare la costruzione dell'osso, e in questo modo favorisce il deposito del calcio nei siti attivi di calcificazione.
Detossicante: grazie al silicio, equiseto concorre per eliminare le scorie metaboliche.




Cardo Mariano - Sylibum marianum

Il suo frutto è molto ricco in silimarina, un insieme di sostanze che possono essere di grande aiuto per la ottimale funzionalità del fegato, aiutandoci a disintossicare tutto l'organismo. tonico e rigenerante del fegato - aiuta in problemi e ingrossamenti del fegato: malattie epatiche da alcolismo, da consumo di droghe, epatite cronica, cirrosi epatica, itterizia, sensibilità a sostanze chimiche, esposizione a tossine industriali, programmi di disintossicazione. Protegge il fegato da avvelenamento tossico da funghi velenosi. Rigenera i tessuti del fegato danneggiati dall'epatite, cirrosi, alcolismo, droghe, e tossine ambientali. Aiuta anche contro la fatica, la depressione e le allergie alimentari. Il Cardo mariano previene il danno dei radicali liberi alle cellule del fegato, previene la formazione di leucotriene e stimola la produzione di nuove cellule del fegato (sintesi proteica o produzione di proteine di cellule), accelerando il processo di rigenerazione. Il fegato protegge il corpo da sostanze chimiche tossiche. La silibinina nel cardo mariano protegge il fegato da tossine ambientali che entrano nel corpo tramite il cibo, l'acqua, l'aria e la pelle. La silibinina non ha alcun effetto sul sistema enzimatico del fegato; perciò, protegge il corpo dagli effetti dannosi di droghe farmaceutiche e dall'anestesia senza interferire con l'azione delle droghe.
Con tutto quello che il fegato deve filtrare tutti i giorni, non è una sorpresa che possa essere a volte sovraccaricato. Il cardo mariano può aiutare a ringiovanirlo e anche a proteggerlo dai danni futuri. Chiunque abbia avuto epatiti, cirrosi o alte condizioni del fegato dovrebbe aggiungere il cardo mariano come integratore. In effetti, non farebbe male se tutti lo prendessero abitualmente come erba tonica.




Taraxacum Officinalis: Proprietà diuretiche, lassative, ipoglicemiche, ipolipemiche, depurative

Il termine francese pissenlit (pipì a letto) espressione peraltro presente tra i sinonimi italiani suggerisce le proprietà diuretiche della droga. Di tali proprietà sono responsabili i flavonoidi, gli eudesmanolidi ed in parte i sali di potassio. Induce un blando effetto lassativo senza irritare. Le proprietà lassative unite alle attività depurative giustificano l'impiego del Tarassaco nel trattamento degli eczemi e delle foruncolosi.La specie è utilizzata (planta tota) nella Medicina Tradizionale Cinese come depurativo in grado di “purificare il Calore, eliminare i tossici e dissipare i noduli, con tropismo epatico (epatiti) e gastrico". Le attività epatobiliari, lassative, ipocolesterolemiche, diuretiche ed antilitisiache, sostenute dall'effetto drenante e detossicante degli organi emuntori giustificano le proprietà depurative-disintossicanti della specie. Un detto francese afferma che il Tarassaco “purifica il filtro renale ed asciuga la spugna epatica”

Alterazioni del flusso biliare
Disturbi dispeptici per atonia gastrica ed intestinale.
Stimolare la diuresi.
Reumatismi e gotta
Azione depurativa.


 

Arctium Lappa- La Bardana
Depurativo e drenante per la pelle, è utilizzata nel trattamento di diverse dermatopatie, come la dermatite seborroica e le foruncolosi, probabilmente per la sua azione depurativa e disintossicante. Un'eccessiva produzione di sostanze ossidanti nella cute può favorire lo sviluppo dell'acne e di altre dermatiti.
La Bardana è dotata di un'attività antinfiammatoria e antiossidante che contrasta queste manifestazioni. Inoltre, gli acidi caffeilchinici proteggono il collagene cutaneo dalle alterazioni provocate dall'esposizione ai raggi solari o ai raggi UVA e inibiscono la ialuronidasi, l'enzima responsabile di gran parte dei danni ai tessuti cutanei e sottocutanei che si osservano in caso di acne, dermatite seborroica ecc

 




Urtica Urens Foglie:

Costituenti dell'ortica: acetilcolina, istamina, acido formico e gallico, carotene, vitamina C, clorofilla, tannino, potassio, calcio, ferro, manganese, silicio.  Attività: tonica, diuretica, disintossicante, antigottosa, antireumatica, antiallergica, mineralizzante, ricostituente, colagoga, stomachica, antidiarroica, galattogena, emostatica, astringente, antiinfettiva.

 

 

Juglans Regia:

 

  • Dermatosi pustulose non follicolari. Acne pustulosa, eczema infettivo, impetigine, micosi.
  • Suppurazioni croniche a livello delle mucose (tracheo-bronchiti, otiti croniche, salpingiti, cistopieliti).
  • Diarrea conseguente a trattamenti antibiotici (P. Henry).
  • Pancreatite cronica, sindrome da malassorbimento per insufficienza pancreatica (P. Henry).
  • Meteorismo post-prandiale.

Scrivi una recensione

Il Tuo Nome:


La Tua Recensione: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Punteggio: Negativo            Positivo

Inserisci il codice nel box di seguito: